"She’s whiskey in a teacup."

Lauren James (via jamstains)

(Fonte: pearlsandthesoutherngirl, via trashylooks)

Fratello n. 1

Io e mio fratello non abbiamo molti rapporti. Credo che non li abbiamo mai avuti. I ricordi più nitidi di quando ero bambina che lo riguardano mostrano lui che mi rincorre per casa (per menarmi) e io che scappo con la voce bloccata in gola senza riuscire ad urlare. Sette anni di differenza. Fondamentale però gli voglio bene. Forse è impossibile non voler bene alla propria famiglia.
Non sono mai riuscita a capirlo, e mai credo ci riuscirò. Lui è semplicemente.. Difficile, credo. Odia le persone, e questo è un dato di fatto.
Adesso sta male e io sto male per lui, perché quando vedi una persona che ami stare così stai male per quella persona. E io amo mio fratello. Non siamo molto legati, non ci abbracciamo, non passiamo le giornate a parlare. Ma quei pochi momenti che passiamo insieme li adoro. Mi piace quando viene in camera mia e ci mettiamo a vedere insieme i video o le cazzate su internet, mi piace quando parliamo su whatsapp e scherziamo, mi piace quando la gente mi dice “quello è tuo fratello? Ha troppo stile” e io tutta orgogliosa dico che sì, e mio fratello. Sull’auto cerco di stargli sempre vicino perché mi sento forte quando c’è lui vicino. Perché lui è una roccia.
Mio fratello magari è un po’ strano, mi odia e se morissi probabilmente la cosa gli sarebbe indifferente, ma gli voglio bene e vorrei tanto che non stesse male.

/

Mi sono chiesta più volte che cosa avrei fatto se avessi visto la persona che più odio al mondo in pericolo di vita.
Probabilmente la guarderei morire compiaciuta


Sicuramente l’aiuterei a salvarsi, l’abbraccerei forte


E allora cosa sono? Un diavolo? Un angelo? Cattiva o buona? c o s a s o n o c o s a s o n o c o s a s o n o

"Un saggio una volta mi ha detto che se un uomo vuole stare con una donna farà in modo che succeda a qualunque costo."

La verità è che non gli piaci abbastanza  (via in-orbita)

(Fonte: libri-cinema, via nostalgiepiovose)

literallyrad:

there are approximately 1,013,913 words in the english language but i could never string any of them together to explain how much i want to hit you with a chair.

(via corpidicarta)

-

ho questo strano rapporto con il cibo secondo cui ogni volta che mangio qualcosa e mi sento in colpa, nascondo le carte di involucro di quello che ho mangiato nel cassetto del comodino per poi lasciarle lì settimane, finché il senso di colpa non passa e trovo il coraggio di buttarle nel cestino